L'analisi si definisce in base agli obiettivi che ci si pone e al contesto nel quale avviene.

 

Sopralluogo e reperimento dati: rilievo geometrico, strutturale e del quadro fessurativo; mappatura del degrado.

Analisi dati raccolti: individuazione delle cause del degrado strutturale e del degrado estetico e funzionale dei materiali.

L'analisi può portare ad un approfondimento della raccolta dati e all'eventuale progettazione di una campagna diagnostica.

L'analisi può costituire un intervento a sè ovvero, insieme all'analisi storica, sono la base per la successiva fase di progettazione del restauro, valorizzazione e fruizione del bene.

2009: Verifica tecnica degli edifici danneggiati dal terremoto del 6 aprile 2009.
2012: verifica tecnica degli edifici danneggiati dal terremoto del 21 e 29 maggio 2012.

Volontaria di Protezione Civile dell'Ordine degli Architetti di Roma e provincia per la compilazione delle schede AeDES (rilevamento del danno, pronto intervento e agibilità per edifici ordinari nell'emergenza post sismica).

ssm02

2012: svolgimento di attività di consulenza, con particolare riferimento all'organizzazione e alla gestione di rilevazioni accessibilità patrimonio culturale MiBAC nell'ambito dei seguenti progetti:
- "Sistema informativo sulle condizioni di accessibilità ampliata dei luoghi della cultura";
- "A. D. Arte - l'informazione".

Siti di intervento:
Reggia di Caserta
Museo Nazionale di Palazzo Venezia (RM)
Area archeologica delle Terme di Caracalla (RM)
Scavi di villa Oplontis a Torre Annunziata (NA)
Scavi di villa S. Marco a Castellammare di Stabia (NA)
Museo e area archeologica di Paestum (SA)
Antiquarium di Boscoreale (NA)
Museo delle navi romane di Nemi (RM)
Archivio di Salerno

ccs04

2004-2007: redazione Fascicoli del Fabbricato

A seguito del crollo della palazzina di via vigna Jacobini a Roma venne istituito il Fascicolo del Fabbricato, con lo scopo di conoscere e monitorare lo stato di conservazione degli edifici. Sarebbe dovuto diventare progressivamente obbligatorio nell'intero territorio comunale e poi essere aggiornato ogni 8 anni.

L'idea lodevole di porre attenzione alla sicurezza del costruito si attuava attraverso la redazione del fascicolo, strumento certamente perfezionabile ma funzionale. Anzichè perfezionarlo, venne eliminato. Feci in tempo a redigerne sei che, a distanza di anni, sono ancora considerati dagli utenti un valido punto di riferimento.

1999-2000: rilievo di siti archeologici presso lo studio M.C.M. srl. Svolgimento di rilievi diretti e relativa restituzione grafica a china su poliestere; collaborazione nell'attività di rilievo dei seguenti siti:

Domus Aurea, affresco della volta della stanza di Ettore e Andromaca, Roma
Villa dei Quintili, Roma
Tempio di Venere e Roma, Roma
Complesso di S. Francesca Romana, Roma
Sedia del Diavolo (Monumento funebre), Roma
Affreschi delle case romane al Celio, Roma
Prospetto dei ruderi dell'Ara Coeli, Roma

Rilievi realizzati per la Cooperativa Archeoprogramma:
Tempio di Venere Genitrice al Foro di Cesare, Roma
Frammenti marmorei presenti nei Fori di Augusto, Cesare, Traiano e Nerva, Roma

Il rilievo degli affreschi della domus aurea è esposto all'ingresso del percorso di visita e pubblicato in:
I. Iacopi, Domus Aurea, Sovrintendenza archeologica di Roma, Edizioni Electa, Roma 1999.

rlv05

analisi-degrado