La conoscenza è la base per la comprensione. La comprensione è la base per la progettazione

Appena laureata ho maturato esperienze nel campo del rilievo archeologico lavorando a Roma nei principali siti della città. Conclusa la scuola di specializzazione in Restauro, ho collaborato con diversi studi professionali nell'ambito della progettazione di restauro e valorizzazione di edifici monumentali.

Dal 2002 al 2015 ho gestito uno studio di architettura avviato grazie ai finanziamenti statali per l'imprenditoria giovanile e specializzato nelle seguenti attività: studi e ricerche storico-critiche, mappature e rilievi, progettazione architettonica e di restauro, direzione lavori, sia per committenza pubblica e privata che per la partecipazione a bandi e gare inerenti il restauro.

L'incarico professionale più importante che io abbia svolto ha riguardato la Cupola di S. Pietro, a seguito del quale ho acquisito competenze estremamente specifiche nel campo dell'analisi diretta e indiretta. Attualmente lavoro in Ales spa come architetto specialista, svolgendo attività di analisi, monitoraggio e manutenzione del sito archeologico degli scavi di Pompei.

Sono interessata ed aperta ad ogni nuova esperienza, con un'attenzione particolare al coinvolgimento degli utenti nel processo progettuale attraverso il ricorso alle tecniche di facilitazione, sia nella progettazione partecipata che nella gestione di gruppi interdisciplinari complessi.

Credo profondamente nel valore sociale della professione che esercito, per cui sono inserita nel Nucleo di Coordinamento del Gruppo di Volontari di Protezione Civile dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia; collaboro attivamente con numerose associazioni di promozione sociale e ho approfondito l'aspetto dell'accessibilità ampliata dei monumenti effettuando alcuni interventi sul patrimonio del MiBAC.

intervista su Aracne webTV

2015 mag - Dipendente della Ales spa presso l'area archeologica degli scavi di Pompei in qualità di Architetto specialista in Restauro.

2014 nov - Vincitrice del Concorso per Architetto presso Roma Capitale.

2014 lug - Membro del Laboratorio Permanente di Progettazione Partecipata  dell'Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia.

2012 nov - Membro del Nucleo di Coordinamento degli Architetti per la Protezione Civile di Roma e Provincia.

2011 sett - Membro del Dipartimento dei BBCC dell'Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia - sezione comunicazione.

2002-2015 - Titolare di studio di Architettura e Restauro dei Monumenti.

2002 apr. - Specialista in Restauro dei Monumenti

2001 dic - Abilitazione di cui all'art. 10 del D.L.vo 494/96.

1999 ott - Iscritta all' Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia col n. 12931.

1999 feb - Laureata in Architettura con lode, Università di Roma "La Sapienza".

2013 feb - Attestazione di pubblica benemerenza concessa dal Dipartimento di Protezione Civile con decreto del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 577/2013 per il servizio svolto nel "Sisma Abruzzo 2009".

2012 marzo -  Progettista selezionato nell'ambito del concorso "80 voglia di casa - la casa a colori" indetto da Casaidea e Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia. Sezione Eventi di Casaidea 2012 - Nuova Fiera di Roma.

2009 set - Attestazione di Partecipazione e Benemerenza emesso dall'Ordine degli Architetti PPC di Roma e provincia per il servizio svolto durante l'emergenza post sismica del Sisma Abruzzo 2009.

2014 - Analisi indiretta e diretta: Presupposti fondamentali in ogni processo di conoscenza. La cupola di S. Pietro in Vaticano, in "Progetto Restauro" n. 69, edito da Il Prato.

Collaborazione con Sensi Magazine

2010 -  La struttura portante della cupola di Della Porta: 1588-2010, in “Annali di Architettura”, n. 22, rivista del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio di Vicenza.

2009 - La costruzione dellaportiana: i dati d’archivio e il monumento costruito, in “Nuovi studi sulla Gran Cupola del Tempio Vaticano”, edito da Preprogetti s.a.s.; Roma.

2009 - 1591-2008. Le analisi, le diagnosi e gli interventi di restauro, in “Nuovi studi sulla Gran Cupola del Tempio Vaticano”, edito da Preprogetti s.a.s.; Roma.

2003 - La simulazione dei rivestimenti lapidei, in “Colore e architettura, Il linguaggio del colore nel disegno delle superfici architettoniche”, Gangemi Editore, Roma.

2003 - Conseguenze di una legislazione inadeguata, in “Colore e architettura, Il linguaggio del colore nel disegno delle superfici architettoniche”, Gangemi Editore, Roma.

2003 - La galleria Borghese, in “Colore e architettura, Il linguaggio del colore nel disegno delle superfici architettoniche”, Gangemi Editore, Roma.

2001 - Un documento su Chiesa e Convento della Madonna del Piano, in “Arte a Capranica dal Medioevo al Novecento”, Davide Ghaleb Editore, Vetralla (VT).

2000 - La biblioteca Angelica, disegni, progetti e vicende storiche, in “Quaderni dell’Istituto di Storia dell’Architettura”, nuova serie fascicolo 32, Bonsignori Editore, Roma.

 

2011 - M. CARUSI, A. BORZI, E. GUIDI, Squadra 2740, in “Terremoto in Abruzzo, l’impegno degli architetti volontari”, a cura di P. L. M. Zaffina, edito da Prospettive Edizioni; Roma.

2009 - L. BUSSI e M. CARUSI (a cura di), Nuovi studi sulla ‘Gran Cupola del Tempio Vaticano’, edito da Preprogetti s.a.s.; Roma.

 

2008 - Illustrazione del volume di G. Pozio, Novelle, scritti e poesie, stampato in Italia presso Cromografica Roma s. r. l. per il Gruppo Editoriale L’Espresso s. p. a., Roma

1995 - La forma, tempera su cartone Sheller 70×100 in “Il disegno come idea”, Gangemi Editore, Roma

1995 - L’ordine ionico, china su cartone Sheller 70×100, in “Il disegno come idea” Gangemi Editore Roma

world cloud3

1301 Marta 010